115 – Iscrizioni alle classi seconde, terze, quarte e quinte a.s. 2019-2020

image_pdfimage_print

L.S.S. J.F. Kennedy

LICEO SCIENTIFICO STATALE
“JOHN FITZGERALD KENNEDY”
Via Nicola Fabrizi n. 7 – 00153 ROMA – Distretto IX

Circolare n. 115 – A.S. 2018-2019 del giorno 18/03/2019
Oggetto: Iscrizioni alle classi seconde, terze, quarte e quinte a.s. 2019-2020

Destinatari: Famiglie, Studenti

Gentili Famiglie,

ai sensi della circolare MIUR n. 18902 del 7/11/2018, l’iscrizione degli alunni alle classi successive alle prime è disposta d’ufficio. Pertanto, per completare la procedura di iscrizione, le famiglie debbono solo consegnare al coordinatore di classe, entro il 31 marzo 2019, le ricevute originali dei pagamenti delle seguenti tasse e contributi:

ISCRIZIONI ALLE CLASSI SECONDE E TERZE:

  • versamento del contributo volontario di € 120,00 (più avanti i dati e le motivazioni del versamento).

ISCRIZIONI ALLE CLASSI QUARTE:

  • versamento di € 21,17 su c/c n. 1016 “AGENZIA DELLE ENTRATE – CENTRO OPERATIVO DI PESCARA – TASSE SCOLASTICHE” reperibile presso gli uffici postali;
  • versamento del contributo volontario di € 120,00 (più avanti i dati e le motivazioni del versamento).

ISCRIZIONI ALLE CLASSI QUINTE:

  • versamento di € 15,13 su c/c n. 1016 “AGENZIA DELLE ENTRATE – CENTRO OPERATIVO DI PESCARA – TASSE SCOLASTICHE” reperibile presso gli uffici postali;
  • versamento del contributo volontario di € 120,00 (più avanti i dati e le motivazioni del versamento).

Per la scelta dell’insegnamento della religione cattolica o della materia alternativa si veda più avanti.

Per l’eventuale esenzione dalle tasse scolastiche dovute all’Agenzia delle Entrate è possibile consultare il sito del MIUR (www.istruzione.it), ove viene indicato il limite di reddito rivalutato in base al tasso d’inflazione.

Il contributo volontario di € 120,00 può essere versato in uno di questi modi:

1) bollettino di versamento o postagiro sul c/c postale n. 41626003 intestato al L.S.S. “J.F. Kennedy” Via N. Fabrizi, 7 – 00153 ROMA

2) bonifico sul seguente IBAN: IT 29 D076 0103 2000 0004 1626 003

Si fa presente che il contributo volontario è soggetto a detrazione fiscale purché si riporti nella causale del versamento la seguente dicitura: “erogazione liberale per l’ampliamento dell’offerta formativa” (Art. 13, comma 3 a-b, Legge 2-4-2007, n. 7).

Preme sottolineare che i contributi volontari dei genitori sono essenziali per il buon funzionamento del Liceo, in quanto i finanziamenti erogati da parte del MIUR e da altri Enti sono spesso finalizzati alla realizzazione di nuove iniziative e, quasi mai, al mantenimento di quanto già in essere. Le spese sostenute con i fondi messi a disposizione delle famiglie entrano a far parte a tutti gli effetti del Programma Annuale dell’Istituto, e sono quindi soggette alle norme della Contabilità di Stato, nonché all’approvazione e al controllo della Giunta Esecutiva, del Consiglio di Istituto e dei Revisori dei Conti (MIUR e MEF).

Solo a titolo di esempio, si riporta un elenco, non esaustivo, di quanto è stato possibile realizzare durante lo scorso anno proprio grazie al contributo delle famiglie:  

  • manutenzione e allestimento locali delle sedi di Fabrizi e di Lungotevere della Farnesina, nonché manutenzione del giardino e degli spazi esterni, compresi i campi sportivi;
  • manutenzione e sostituzione delle attrezzature didattiche digitali in dotazione all’Istituto (ad esempio LIM, schermi interattivi, personal computer, laptop, tablet, totem interattivi, proiettori digitali);
  • assistenza Informatica (hardware e software, nonché relativa al cablaggio fisico e wireless degli edifici scolastici);
  • servizi informativi all’utenza e altre iniziative legate al Progetto di Innovazione Tecnologica;
  • noleggio fotocopiatrici; manutenzione e/o sostituzione degli arredi scolastici; adempimenti in materia di Igiene e Sicurezza (RSPP);
  • acquisto materiali igienici e di pulizia;
  • copertura assicurativa per infortuni e responsabilità civile;
  • materiale didattico di consumo (ad esempio carta, pennarelli per le lavagne, materiale per gli esami, toner e materiale di consumo necessario per la realizzazione di attività e progetti);
  • consulenza psicologica (counseling) da parte del dott. Alfredo Bevevino;
  • funzionamento di “Voicebookradio.com”.

Precisazioni:

  • Il modulo per la scelta dell’insegnamento della religione cattolica o della materia alternativa (allegato alla presente circolare) va presentato solo in caso di variazione rispetto all’anno scolastico in corso. Si precisa che la scelta è valida per un anno e non potrà essere modificata successivamente.
  • Coloro che non lo abbiano già fatto lo scorso settembre, debbono consegnare in segreteria il modulo di autorizzazione dei genitori per gli ingressi posticipati e le uscite anticipate disposte dalla scuola, nonché per le uscite didattiche, allegato alla presente circolare (si ricorda con l’occasione che invece gli ingressi posticipati e le uscite anticipate per motivi personali sono disciplinati dal Regolamento d’Istituto e la loro richiesta deve essere motivata da ragioni eccezionali).
  • I genitori sono tenuti a comunicare tempestivamente alla scuola ogni variazione dei dati anagrafici e dei recapiti, nonché situazioni particolari, soprattutto in materia di salute (come ad esempio intolleranze e allergie).

Si ringrazia per la cortese collaborazione.

IL DIRIGENTE SCOLASTICO
f.to Prof.ssa Lidia Cangemi (*)

(*) Firma autografa sostituita a mezzo stampa
ex art. 3, comma 2, del D. Lgs. n. 39/1993