93 – Raccomandazioni in merito alle misure di prevenzione contro il virus Covid-19

image_pdfimage_print

L.S.S. J.F. Kennedy

LICEO SCIENTIFICO STATALE
“JOHN FITZGERALD KENNEDY”
Via Nicola Fabrizi n. 7 – 00153 ROMA – Distretto IX

Circolare n. 93 – A.S. 2019-2020 del giorno 03/03/2020
Oggetto: Raccomandazioni in merito alle misure di prevenzione contro il virus Covid-19

Destinatari: Famiglie, Studenti, Docenti, Consiglio di Istituto, Segreteria, Personale ATA, DSGA

Gentili docenti, collaboratori, famiglie e studenti,

come certamente saprete, in questo periodo stiamo approntando misure per contrastare la diffusione del nuovo virus Covid-19. Le circostanze ci impongono di adottare, con efficacia immediata, alcune speciali accortezze:

  1. Si invitano tutti a intensificare il lavaggio delle mani durante la permanenza a scuola. A tale scopo, i bagni saranno costantemente riforniti di sapone. Sono stati inoltre affissi i cartelli previsti dal DPCM 1 marzo 2020 con le apposite istruzioni.
  2. È opportuno che in nessun caso si presentino a scuola coloro che dovessero presentare sintomi anche lievi di malattia da raffreddamento. Si ricorda agli studenti che tali assenze non varranno ai fini dell’attribuzione del voto di comportamento e del conteggio delle ore svolte. Ai docenti e al personale tutto è chiesta tale accortezza per evitare la diffusione di disturbi non correlati al virus Covid-19 che potrebbero tuttavia attivare l’allerta per la scuola. La medesima raccomandazione è rivolta ai genitori e a chiunque frequenti a qualsiasi titolo la scuola.
  3. Per il rientro a scuola di studenti, docenti e personale in seguito a un’assenza dovuta a malattia infettiva è obbligatorio, ai sensi del DPCM, presentare certificato medico. Si sensibilizza tutta l’utenza, al fine di evitare allarmismi, a seguire la medesima procedura per assenze continuative pari o superiori a 5 giorni.
  4. Si ricorda che è stata disposta la sospensione fino al 15 marzo dei viaggi d’istruzione, delle iniziative di scambio o gemellaggio, delle visite guidate e delle uscite didattiche comunque denominate, programmate dalle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado, con la previsione del diritto di recesso dai contratti già stipulati.
  5. Chiunque abbia fatto ingresso in Italia, a partire dal quattordicesimo giorno antecedente la data di pubblicazione del suddetto decreto, dopo aver soggiornato in zone a rischio epidemiologico, come identificate dall’Organizzazione mondiale della sanità, o sia transitato o abbia sostato nei comuni della “zona rossa”, deve comunicare tale circostanza al proprio medico di medicina generale, al pediatra di libera scelta o ai servizi di sanità pubblica competenti, che procedono di conseguenza, secondo il protocollo previsto in modo dettagliato dallo stesso DPCM.
  6. A titolo preventivo, si richiede ai docenti di provvedere ad aprire le finestre prima di lasciare l’aula in cui si è tenuta lezione.
  7. Si ricorda che i collaboratori scolastici provvederanno più volte nel corso della giornata alla pulizia dei banchi.

Certa della collaborazione di tutti in un momento nel quale è estremamente importante continuare con serenità l’azione didattica, colgo l’occasione per rivolgere un caro saluto a tutte le componenti della comunità scolastica.

IL DIRIGENTE SCOLASTICO
f.to Prof.ssa Lidia Cangemi (*)

(*) Firma autografa sostituita a mezzo stampa
ex art. 3, comma 2, del D. Lgs. n. 39/1993