MOLTO PIÙ DI UN NATALE A SCUOLA!

“Molto più di pacchetto regalo!” è la campagna natalizia che Mani Tese organizza da 13 anni
nelle librerie laFeltrinelli e che coinvolge tantissimi volontari e volontarie
nell’impacchettamento di regali e nella sensibilizzazione della clientela. Quest’anno a causa
dell’emergenza sanitaria non è possibile svolgerla come di consueto, presenziando ai
banchetti delle librerie. Ciò ha dato la possibilità di una innovazione dell’iniziativa e la
creazione di una versione digitale della stessa. I progetti di cooperazione e sviluppo che
quest’anno avremmo finanziato con la campagna natalizia restano attivi e di conseguenza
anche la necessità di un sostegno economico.

“Conosci l’Europa”

Il progetto denominato “Conosci l’Europa” (CON-UE) è un percorso giunto alla seconda edizione,
articolato in più azioni educative, che intende formare ed avviare gli studenti verso l’apprendimento
di specifiche funzioni e l’acquisizione di approfondite conoscenze in merito all’operato delle
istituzioni europee, le opportunità di ricerca documentale, la progettazione europea per i giovani e
la diffusione della conoscenza.

Pillole di Scienza … dal micro al macroscopico

Il progetto si propone di aprire il mondo delle scienze della vita agli studenti e professori delle scuole secondarie di II grado
mediante 6 percorsi formativi, comprensivi di attività seminariale e attività pratiche in laboratorio, eventualmente riproducibili
nelle scuole. I 6 percorsi formativi sono: 1. Il ciclo cellulare, l’ereditarietà, le biotecnologie, l’evoluzione, lo sviluppo e il
differenziamento, la vita nella biosfera.

IL CAMMINO VERSO MEDICINA ORIENTAMENTO IN RETE

Il Cammino verso Medicina è un progetto di formazione e acquisizione di basic e soft skill che permette agli studenti non solo
di approfondire le proprie conoscenze, ma anche di sviluppare nuove competenze. Il progetto si articola in cinque fasi: 1. Test
conosci te stesso sul portale Sapienza www.uniroma1.it: permette allo studente di auto valutarsi e orientarsi nel percorso di
studio. 2. Giornata di stage presso Sapienza (VIVI UNA MATTINA UNIVERSITARIA) per calare gli studenti nella realtà
universitaria, stabilire relazioni e comunicare con i propri pari (peer to peer), ponendosi domande e trovando le risposte nelle
aule universitarie. Gli studenti, infatti, saranno accompagnati da un tutor Sapienza e potranno seguire le lezioni del primo anno
di Medicina e di Professioni Sanitarie. Qualora l’emergenza COVID non lo permetta verrà comunque organizzata una giornata
DAD per permettere agli studenti di assistere alle lezioni universitarie. 3. Corso online su piattaforma Moodle Sapienza
arricchito di video e materiale didattico: permette allo studente di approfondire le conoscenze che possiede, essenziali per il
suo cammino verso le facoltà biomediche. 4. Visual learning: una nuova metodologia di apprendimento. Acquisizione di un
metodo di studio più efficace. 5. Elaborazione test e simulazioni online di cui possiamo tracciare i risultati: lo studente imparerà
a gestire il tempo e lo stress. 6. Preparazione di un articolo scientifico o di un testo di medicina narrativa su padlet, canva,
geogebra sulle discipline oggetto di studio nella piattaforma. Lo studente dovrà organizzare il proprio lavoro, i propri saperi, e
creare una pagina scientifica su un argomento concordato con il tutor esterno. Acquisirà nuove competenze digitali imparando
a costruire un padlet o un ebook. Potrà anche lavorare in gruppo.

DALLA SCUOLA ALLA FINANZA … E DALLA FINANZA ALL’IMPRESA

Il Progetto ha l’obiettivo di avviare i giovani all’educazione finanziaria e alla conoscenza della finanza d’impresa, attraverso incontri formativi e seminari con esperti esterni dedicati a: gli strumenti finanziari principali (mutuo, leasing, conto corrente, deposito bancario, azioni, obbligazioni, ecc); i termini della finanza e della stampa finanziaria (rating, bond, tasso di
rendimento, assicurazione, mercati e intermediari finanziari, ecc); le nozioni fondamentali di gestione dell’impresa (ricavi, costi, attività, passività, ecc.). Il Progetto prevede: analisi dei concetti fondamentali che caratterizzano la finanza d’impresa; svolgimento di lavori di gruppo da parte dei partecipanti, i quali sono chiamati a: definire una potenziale nuova idea imprenditoriale; analizzare gli elementi fondamentali che ne caratterizzano il modello di business; definire le principali caratteristiche economiche e finanziarie della potenziale impresa. Le attività si svolgono prevalentemente nella Facoltà di Economia, eventuali ulteriori attività presso sedi esterne saranno concordate preventivamente con i Tutor scolastici

#se(s)solosapessi

Il progetto “#se(s)solosapessi” è un corso di educazione alla procreazione responsabile. Particolare riguardo sarà posto ai temi della gravidanza fisiologica, della contraccezione e della prevenzione delle Malattie Sessualmente Trasmissibili (MST), allo scopo di fornire agli studenti le conoscenze e gli strumenti necessari a promuovere sane abitudini e corretti comportamenti di salute per la sfera sessuale e riproduttiva.

CORRETTA ALIMENTAZIONE PER LA SALUTE, IL BENESSERE E LO SPORT

 Il Benessere rappresenta un tema di grande attualità, in quanto l’uomo va considerato sia dal punto di vista fisico che spirituale. Il motto latino ’Mens sana in corpore sano’ è antesignano di questo pensiero ed oggi l’OMS definisce la salute non solo come assenza di malattia ma soprattutto uno ‘stato di completo benessere fisico, psichico e sociale’.
Il termine di ‘Well-ness’, derivato dall’unione di ‘well-being’ e ‘fitness’, sottolinea inoltre l’importanza dell’attività fisica, la cui pratica regolare diventa presto anche una filosofia di vita e viene vissuta e propagandata come un metodo per prevenire la comparsa di malattie, unendo un sano stile alimentare ed una regolare attività fisica. E’ importante quindi non solo una buona salute (oggettiva) ma anche la sensazione (soggettiva) di star bene.

L’economia che «ti fa star bene»: ambiente, salute, alimentazione

E’ un contest su innovazione ed economia, inserito all’interno dei Percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento, ideato e promosso dalla Facoltà di Economia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma. E’ una sfida per gruppi di studenti delle scuole superiori, iscritti alle classi quarte e/o quinte nell’anno scolastico 2020-2021.

Gli studenti dovranno scegliere un tema tra i tre proposti: ambiente, salute ed alimentazione

Contenuti digitali per la Fisica e la Matematica (30/40 ore)

Revisione e ottimizzazione di materiali didattici e divulgativi digitali riguardanti la Fisica e la Matematica. Il percorso, interamente online, si concentrerà su materiali fruibili dal web: video-lezioni, pagine web e social.

Struttura proponente
Dipartimento di Matematica e Fisica
Via della Vasca Navale 84 – 00146 Roma
Referente Didattico: Fabio La Franca
Referente Amministrativo: Francesca Paolucci

Periodo e frequenza
Periodo: da ottobre 2020 a febbraio 2021
N° di studenti e le studentesse coinvolti: 10 studenti del quinto anno
ore totali di attività previste: da 30 a 40 ore, da svolgere interamente online
numero di edizioni: 1
Contenuti/Obiettivi dell’attività proposta
I partecipanti potranno visionare in anteprima i materiali audio/video prodotti dal Dipartimento di Matematica e Fisica per le scuole e il pubblico generico. Collaboreranno quindi alla fase di ottimizzazione e diffusione dei contenuti acquisendo dimestichezza con le tematiche affrontate e con le attività del Dipartimento.

Tipologia di Istituto
Liceo Scientifico o Classico
Classe di provenienza: quinto anno

Termine di presentazione della domanda

Pratiche filosofiche per lo sviluppo della creatività e della flessibilità in ogni contesto lavorativo

Contenuti ed obiettivi

Sperimentare personalmente le pratiche filosofiche, volte a stimolare l’interesse verso gli altri e il mondo, e verso spazi di contemplazione che aiutano a guardare “oltre”.
Praticare l’arte della conversazione sviluppando capacità espositive (ascoltare la propria voce e quella degli altri).
Portare a parola la propria visione del mondo imparando ad arricchirla con i punti di vista degli altri.
Sviluppare la creatività e la flessibilità in ambito lavorativo.
Elaborare un progetto di consulenza filosofica volto al miglioramento innovativo del contesto e delle relazioni tra persone nei settori lavorativi

Pratiche filosofiche per conoscere le proprie risorse interiori

Pratiche filosofiche per conoscere le proprie risorse interiori

Struttura Dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo
Sede: Via Ostiense
Mesi: Da novembre a marzo (due volte al mese)
Orario: sabato mattina dalle 10.00 alle 13.00
Numero massimo di studenti coinvolti: da un minimo di 15 ad un massimo di 18
Ore di attività previste per studente: 30 ore di cui 24 in presenza e 6 di attività assegnate da svolgere autonomamente
Tipologia di istituto di provenienza degli studenti: ogni tipo scuola superiore, anche se il curricolo non prevede la filosofia
Classe di provenienza: terza, quarta, quinta classe

Contenuti ed obiettivi

Sperimentare personalmente le pratiche filosofiche volte a stimolare l’interesse verso gli altri e il mondo, e verso spazi di contemplazione che aiutano a guardare “oltre”.
Praticare l’arte della conversazione sviluppando capacità espositive (ascoltare la propria voce e quella degli altri).
Portare a parola la propria visione del mondo imparando ad arricchirla con i punti di vista degli altri.
Imparare a riconoscere i pregiudizi per saperli gestire in sé stessi e negli altri.
Riconoscere le proprie attitudini e risorse da impiegare negli studi futuri e nelle scelte professionali
Elaborare progetti di consulenza filosofica per l’orientamento, la formazione e i contesti lavorativi

Altre informazioni

Tipo di didattica utilizzata:
Didattica in presenza (preferibilmente) o a distanza (DaD).

La Costituzione…aperta a tutti

Obiettivo del progetto è favorire la conoscenza di base dei valori repubblicani e la maturazione di una consapevole cultura costituzionale da parte degli studenti liceali, stimolando la riflessione sui principi costituzionali attraverso lezioni frontali, dibattiti, lavori da svolgere a casa e in classe sulle tematiche affrontate. L’obiettivo è in particolare quello di promuovere un modo di svolgere la didattica che sia peculiare e specificamente rivolto al target degli studenti degli ultimi anni del liceo, attraverso l’ascolto di Maestri e la frequentazione dei luoghi dell’Università, da un lato, e la sperimentazione del dibattito sull’attualità della Costituzione con docenti più giovani. Si intende inoltre fornire un primo bagaglio di conoscenze utili per l’eventuale iscrizione ai Corsi di laurea in Giurisprudenza.

Progettazione di percorsi laboratoriali di chimica per studenti delle scuole secondarie di I e II grado

Contenuti ed obiettivi

Il percorso serve a sviluppare la capacità di gestire un incarico, lavorare in team, analizzare problematiche teoriche e pratiche, progettare ed eseguire degli esperimenti in sicurezza e presentare i risultati di un lavoro in forma grafica e orale. Dopo la divisione in gruppi e la valutazione di un percorso laboratoriale scelto da loro, gli studenti saranno direttamente coinvolti nella esecuzione degli esperimenti e l’analisi dei dati al fine di spiegare un concetto chimico o dimostrare una legge.
Segue una presentazione di fronte ai colleghi con discussione.
I migliori progetti elaborati potranno essere presentati in altre classe della scuola o alla “Notte Europea dei Ricercatori”

Da studente a docente: un viaggio multimediale nella matematica applicata all’ingegneria

Contenuti ed obiettivi

Il progetto prevede lo svolgimento di attività di orientamento consapevole per favorire la maturazione di interessi e attitudini personali degli studenti coinvolti, il rafforzamento delle conoscenze teoriche e pratiche alla base degli studi delle scienze ingegneristiche e la formazione relativa all’utilizzo di strumentazioni software ed hardware, utilizzate nello specifico per la creazione e diffusione di forme di didattica a distanza e, più in generale, per registrare ed editare piccoli filmati e pubblicarli su piattaforme media.

Il progetto si svilupperà in accordo con le seguenti tre fasi:

1. Seminari in presenza e/o lezioni on line, in streaming o opportunamente caricate all’interno del MOOC (Massive Open Online Courses) “Thinking of Studying Engineering?”, sulla matematica di base e le sue applicazioni nell’ambito delle discipline ingegneristiche. Sono previste attività di valutazione delle conoscenze e di orientamento consapevole per le scelte del percorso universitario, garantite da una elevata interazione tra i docenti e gli studenti;

2. Seminari formativi sui software e hardware utilizzati per registrare, montare ed editare le lezioni e pubblicarle nelle piattaforme didattiche;

3. Attività di laboratorio svolte dagli studenti che dovranno realizzare delle piccole video-lezioni relative ad esercizi ed applicazioni della matematica. I migliori video entreranno a far parte del materiale didattico del MOOC, a valle della valutazione delle conoscenze e competenze acquisite dagli studenti.